CARITAS

«L'amore del prossimo radicato nell'amore di Dio è anzitutto un compito per ogni singolo fedele,
ma è anche un compito per l'intera comunità ecclesiale, e questo a tutti i suoi livelli:
dalla comunità locale alla Chiesa particolare fino alla Chiesa universale nella sua globalità».
cfr. DCE, 20

La Caritas è stata istituita nella nostra parrocchia per aiutare le persone a vivere la testimonianza nella comunità.

Il Centro di Ascolto della Caritas è il luogo in cui le persone che si trovano in difficoltà incontrano dei volontari che li ascoltano e li aiutano nella ricerca alla soluzione dei loro problemi. Allo stesso tempo sensibilizza e rende consapevole la comunità delle povertà accolte.

Il compito di un operatore non si esaurisce con la presenza al Centro di Ascolto, o in un altra attività caritativa: nei limiti delle proprie risorse e delle proprie capacità, deve tenere sempre viva l’attenzione all’altro, farsene testimone nell’ambito dellda propria vita quotidiana (famiglia, lavoro, amicizie), e collaborare con gli altri operatori nella sensibilizzazione delle comunità parrocchiale. Un traguardo molto difficile da raggiungere, ma che si può tentare di guadagnare con anni di esperienza e una continua formazione alla quale frequentemente ed instancabilmente ci invita la nostra Caritas Diocesana. Una formazione che ci fornisce anche gli strumenti per comprendere i cambiamenti dell’ambiente in cui operiamo: il nostro Centro di Ascolto, per esempio, non è più in prima linea come negli anni 90. Buona parte degli utenti stranieri, a causa dell’aumento vertiginoso dei costi, si è spostata nell’hinterland. Ora agli utenti stranieri, per lo più residenti in zona, si sono aggiunti anche cittadini italiani (anziani e non), in cerca di lavoro o di un pacco viveri. Ma non ci sono solo i problemi: ci piace condividere con voi anche la gioia che si prova quando si arriva alla risoluzione di un problema, perché in molti casi la riconoscenza della persona aiutata rimane per sempre. A distanza di anni riceviamo puntualmente gli auguri di Natale da persone che abbiamo aiutato. Gioie e dolori come si dice comunemente. Ma tutto, comunque, possibile con l’aiuto della comunità parrocchiale che ci sostiene con la raccolta di viveri nella domenica della Carità e con l’aiuto durante la giornata del Banco Alimentare. Una partecipazione che ci piacerebbe sempre più attiva, e magari più intimamante condivisa nei momenti di riflessione e preghiera comunitaria alla fine di ogni mese.

Vi aspettiamo numerosi anche nel Regno di Dio... l’unione fa la forza.

Orari del Centro di Ascolto:

Centro di Ascolto: Martedì e Venerdì 15,30 -17,30
Distribuzione delle buste alimentari: Mercoledì 15,30 - 17,30